Scopri il potere calmante della meditazione mantra

Il termine sanscrito “mantra” è spesso utilizzato nel mondo del benessere, ma di cosa si tratta?  La parola mantra ha molti significati in diverse culture, ma in sanscrito “man” significa “mente” o “pensare”, e “tra” fa riferimento a un “attraversamento” o a un “viaggio”.  In pratica, quando si usa un mantra, si utilizza la propria mente per raggiungere uno stato emotivo diverso.

 

Un mantra è un suono breve, una parola oppure una frase ripetuta. Anche se nella vita di tutti i giorni è bene evitare di essere ripetitivi, nella meditazione mantra la forza si concentra proprio nella ripetizione. La meditazione mantra impiega un mantra ripetuto in loop per trascendere la propria mente e farla entrare in uno stato di mindfulness e di estrema calma.

 

La meditazione trascendentale (o TM, da Transcendental Meditation) venne creata in India a metà degli anni ‘50 e ruota attorno alla ripetizione di un mantra, cioè di una parola o di un suono che viene continuamente ripetuto sottovoce, in un delicato flusso sonoro.  Questa tecnica favorisce uno stato di consapevolezza rilassata per accedere a uno stato superiore di coscienza. La meditazione qui sotto ti guiderà a utilizzare la meditazione mantra per collegarti al tuo io più profondo e vero, in cui potrai godere di uno stato di calma e stabilità proprio della mindfulness.

 

Anna Scott Miller

Anna Scott Miller

After an intensive yoga teacher training at Delight Yoga Amsterdam, among others, Anna Scott Miller teaches Ashtanga, Vinyasa, Yin and Hatha Yoga at Delight Yoga, Equal Yoga, the New Yogaschool and Yoga Academy Netherlands (YAN). Interested in living more mindfully? Then Anna is your go-to yogi. She has a lot of experience in teaching meditation, Pranayama (breathing exercises) and Yoga Nidra. What she really loves to do in her spare time? Being out in nature, bouldering, seeing friends and taking the time for self-development. Oh! And travelling. Every year she visits her yoga teachers in Bali and India.