Giorno 11 - Pensiero positivo: Come elaborarlo e come lasciare che alimenti la tua vita

Il pensiero positivo è potente. È per questo che gli sportivi immaginano se stessi mentre segnano un gol, battono il proprio record personale o vincono una medaglia d’oro. E la scienza dimostra che una mentalità positiva è direttamente collegata al successo. Uno studio condotto su 240 bambini di età compresa tra i sette e i dieci anni ha rilevato che la positività migliorava la loro capacità di risolvere problemi di matematica. Per noi di Rituals, la positività è così importante da essere uno dei pilastri dell’Arte di Vivere in Armonia. Nel video qui sotto con l’ambasciatore della felicità e autore di Solve For Happy, il direttore creativo di Rituals Dagmar Brusse spiega che viviamo nel mondo reale e la vita non è sempre una favola. Una zucca non si trasformerà in una Porsche, ma se impariamo a capovolgere il modo in cui vediamo le cose, possiamo prendere quella zucca e farci una zuppa deliziosa. Sfruttare al meglio ogni giorno significa trovare gli aspetti positivi dove possiamo.   

 

Abbiamo parlato del pregiudizio di negatività del nostro cervello in questo articolo e di come siamo programmati a pensare negativamente come meccanismo di sopravvivenza. Cercare gli aspetti negativi ci permette di essere consapevoli dei potenziali pericoli che ci circondano. Dal punto di vista evolutivo è positivo, soprattutto in una battuta di caccia di animali pericolosi. Nel mondo moderno ci sono molti meno predatori pericolosi che minacciano la nostra vita, ciò nonostante abbiamo ancora la tendenza a pensare negativo. Se per te è difficile vedere gli aspetti positivi della vita, allora sarà difficile trovare e sostenere la felicità.   

 

ATTIVITÀ DI OGGI PER LA FELICITÀ 

Come ha detto Dagmar, la vita non è sempre una favola, ma ciò non significa che non possiamo gioire delle piccole vittorie e dei bei momenti. Se ti ritrovi ad avere pensieri negativi in una determinata situazione, pensa a quale potrebbe essere il lato positivo. Va bene, sta piovendo, ma pensa a quanto sarà benefica quella pioggia per il tuo giardino. Sì, devi lavorare fino a tardi, ma sii grato di avere un lavoro che ti consente di pagare le bollette e di avere un tetto sopra la tua testa. Ti è caduta la cena per terra e il tuo cane l’ha mangiata, ma almeno ha mangiato e probabilmente avrai altro cibo in casa (l’ultimo esempio è un’esagerazione, ma ti dà almeno un’idea). Può essere fin troppo facile mettere i paraocchi e vedere solo gli aspetti negativi e, peggio ancora, fare una tragedia per tutte le cose brutte che potrebbero accadere. Oggi, se accade qualcosa di negativo, cerca di risolverlo nella tua mente e pensa a quali aspetti positivi possono derivarne.   

 

 

Clicca qui per La Sfida della Felicità - Giorno 12.